sabato 22 dicembre 2012

Cipolline Brasate

E per adesso va così, poco tempo anche per cucinare.
Ho tante foto da sistemare, tante farine provate e cose da dirVi, ma non trovo più di due minuti per preparare i post.
Questa ricetta invece è facilissima anche da pubblicare.
E' un contorno classico, molto gustoso, perfetto per accompagnare un arrosto il giorno di Natale e soprattutto naturalmente senza glutine.
Abbiate solo l'accortezza di usare una pentolina di coccio, quella che vedete in foto è un bellissimo regalo della mia cara amica Claudia.


Da una ricetta di Gualtiero Marchesi che io ho ridotto alle dosi per due persone:

©Cipolline Brasate©

  • 250 g di cipolline già pulite
  • 25 g di burro
  • mezzo cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiai di brodo caldo (se lo usate di dado verificate che sia in prontuario o che riporti la scritta "senza glutine" sul pacchetto come da Dir UE 41/2009)
  • mezzo cucchiaio di salsa di pomodoro
  • 1 foglia di alloro 
  • sale e pepe


Rosolate per qualche minuto le cipolline nel burro a fuoco dolcissimo, insieme alla foglia di alloro e dentro un tegame di terracotta.
Unite lo zucchero, mescolate e continuate la cottura altri 5 minuti.
Aggiungete il brodo caldo dentro cui avrete sciolto la salsa di pomodoro, incoperchiate e fate cuocere finché le cipolline non si presentano morbide e dorate (circa 20 - 25 minuti)
Il fondo di cottura dovrà essere leggermente sciropposo.
Spegnete, unite il sale ed il pepe e servite subito.

Intanto Vi abbraccio e Vi auguro un Natale sereno :)


     

sabato 15 dicembre 2012

Rifatte Senza Glutine: Gateaux Au Chocolat

Manca poco a Natale ormai, ma noi siam sempre qui puntuali con le Rifatte Senza Glutine. Occhio che la ricetta di questo mese è perfetta per chiudere una cena romantica, magari proprio la sera della Vigilia di due novelli innamorati (sposi, fidanzati, compagni, come volete).

Io mi sono innamorata di questa ricetta, che è della nostra Simonetta e trovate qui: Gateaux Au Chocolat




Non ho modificato nulla, l'ho seguita in maniera pedissequa e Vi assicuro che la ricetta è perfetta! Esatta la proporzione degli ingredienti, la temperatura del forno ed il relativo tempo di cottura.
Pertanto vi chiedo di farla anche Voi esattamente come la spiega Simonetta.
Ecco la foto, anche se non rende merito a questo dolce strepitoso, per cui se volete osservarlo nella sua beltà sempre da Simonetta dovete andare :)


Inserisco solo qualche precisazione che so può essere utile :)

Dove Simonetta dice: 1 bustina di zucchero a velo son circa 12 g (1 cucchiaio)

Non ci va alcun tipo di lievito per torte: non serve, perché l'aumento di volume del dolce dipende dalla sapiente lavorazione delle uova con lo zucchero (vanno sbattute a lungo e con vigore).

Vi assicuro che i dolcini si gonfiano lo stesso... spettate che vi faccio vedere...

ecco qua, belli gonfi al termine dei 10 minuti di cottura


E noi ci rivediamo con le Rifatte, il 15 gennaio del 2013 a casa di Anna per un Plumcake del Buon Mattino che vuole essere anche un augurio per l'inizio di un Buon Anno, sereno.

Vi abbraccio! :)

martedì 11 dicembre 2012

Le ricette di Natale delle rifatte senza glutine


Blog delle Rifatte senza Glutine

Le Feste si avvicinano e Voi non sapete cosa offrire ai vostri invitati, anche celiaci? Bene, arrivano in aiuto le foodblogger senza glutine con le ricette di Natale. Un pratico ricettario scaricabile, creato da Marcella , con  menù completo, dall'antipasto al dolce. L'idea è partita da  AnnaLisa e  tutte Noi abbiamo partecipato con una o più ricette, vecchie e nuove. Io ho colto l'occasione per fare le lasagne Tartufo e Funghi, che ai miei figli piacciono tanto, preparando la pasta all'uovo fatta in casa con una nuova farina per pasta a marchio "L'altro Gusto", che ho trovato veramente ottima sia sotto il profilo del gusto sia sotto quello della lavorabilità...e su questo argomento torneremo presto!

Di seguito potete trovare sia la versione statica del ricettario...





...sia la versione sfogliabile:  Rifatte Natalizie .

Tanti Auguri!



venerdì 7 dicembre 2012

Risotto Con Cime e Cavolo Nero

Sapete quando in frigorifero avete degli avanzi di verdure lessate e stufate e fuori fa un freddo da morire? Avete solo bisogno di un piatto che vi scaldi fino a nelle ossa.
Pertanto ho messo tutto insieme e caldo fu!
Le cime di rapa ed il cavolo nero li avevo acquistati presso i mercatini della Coldiretti, quelli dal produttore al consumatore, insieme a rape bianche e barbabietole.
Così ci atteniamo alla stagionalità delle verdure e praticamente d'inverno mangiamo solo cavoli: di tutte le razze, forme e misure, ma sempre cavoli! Tanto ricchi di vitamina C

La ricetta è semplice semplice, quasi un po' fessa, ma senza ombra di dubbio "naturalmente gluten free" senza additivi strani e altre sigle inquietanti da cui siamo bombardati fin dentro alla pasta.
Meglio riso e semini come piatti prevalenti e quotidiani e con raziocinio consumare tutto il resto.


©Risotto Con Cime e Cavolo Nero©

per 2 persone che hanno freddo:

200 g di riso Carnaroli
1 scalogno
1 cucchiaio di olio
1 peperoncino piccolo
qualche avanzo di cime di rapa lessate e cavolo nero stufato in padella, a fiamma dolcissima, con aglio e qualche cucchiaio di acqua (fate Voi le dosi secondo quanti siete)
brodo vegetale caldo a cui avrete aggiunto l'acqua di lessatura delle cime di rapa (così non vi perdete le sostanze nutritive)
toma piemontese a cubetti per mantecare

Semplicemente:
Fate andare lo scalogno tritato fine con l'olio ed il peperoncino. Non appena sfrigola, unite intanto le cime di rapa lessate. Mescolate e fate insaporire qualche minuto.
Aggiungete il riso, mescolate bene e aspettate che diventi "lucido" (sempre mescolando).
Iniziate ad aggiungere il brodo vegetale caldo e mescolate di tanto in tanto.
A metà cottura io ho aggiunto anche il pugnetto di cavolo nero stufato.
Portatelo definitivamente a cottura, ma lasciatelo morbido "all'onda".
Spegnete, unite la toma, mescolate, incoperchiate e fatelo riposare 2 - 3 minuti.
Servite accompagnando il pasto con un bel bicchiere di vino rosso.

Un abbraccio tanto "infreddolito"


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...