lunedì 12 marzo 2012

La pasta Matta

2 torta salata in pasta matta1 torta salata in pasta matta3 torta salata in pasta matta4 torta salata in pasta matta5 torta salata in pasta matta6 torta salata in pasta matta7 torta salata in pasta matta8 torta salata in pasta matta

Questa ricetta esiste già sul blog e si trova qui: http://uncuoredifarinasenzaglutine.blogspot.com/2011/05/quando-la-pasta-diventa-matta-e-non.html ma ho ritenuto valesse la pena riportarla su perchè lo merita davvero. E’ un impasto lavorabilissimo e perfetto per la preparazione di torte salate. Le dosi ho usato quelle della ricetta originale che sono:

100gr del nostro mix per pane e focacce
150gr di Glutafin select
100gr di acqua
4 cucchiai d’olio
1 pizzico di sale

Per preparare questa torta, che si può fare in tante varianti secondo il vostro gusto, ho pulito e tagliato finemente i carciofi, zucchine e porri, li ho stufati qualche minuto in padella con olio e sale e li ho fatti intiepidire. Con il mio “amichetto” KitchenAid  ho impastato  tutti gli ingredienti della pasta matta e l’ho stesa ad una altezza di circa 3mm. Qui apro una breve parentesi per condividere un piccolo accorgimento che uso quando stendo la pasta, che sia pizza, torta salata o quant’altro necessiti di infarinatura per aiutare l’operazione, io ultimamente uso esclusivamente la farina di mais macinata sottilissima perchè secondo me conferisce un gradevole sapore a tutta la preparazione. Ho mischiato una scatoletta di tonno alle verdure ed ho aggiunto la mozzarella a cubetti. Per la cottura ho usato una teglia di alluminio usa e getta ed il fornetto della pizza (santo subito chi lo ha inventato cuoce veloce e uniforme) ma per fare in modo che la base si cuocesse bene bene, dopo circa 10 minuti di cottura in teglia e quando si era oramai stabilizzato il sotto, ho tolto la teglia ed ho fatto cuocere la torta a diretto contatto con la refrattaria. Il risultato è stato strepitoso e mia nipote Ilaria mi ha detto: “zia vorrei essere anch’io celiaca così mi mangerei tutte queste cosine buone” ed io ho risposto “si però te le prepareresti da te… non credere di fare la furbina….”  :))


..il tutto era pronto in meno di 1 ora..

22 commenti:

Anonimo ha detto...

E' proprio invitante .. se la mescola del pane e focacce contiene gia' la glutafin.. vado ancora con 150 gr di glutafin?..
Annamaria ... grazie:)

Felix ha detto...

Olà che vedono i miei occhi! :)

Sì Annamaria vai lo stesso di Glutafin: prima di arrivare a perfezionare questo mix così, ho fatto varie prove con altre grammature anche sui crackers, ma alla fine la dose ideale è quella che vedi ;)

Rosetta ha detto...

Brava, grazie !
Buona settimana
Mandi

Elvira Coot ha detto...

So che sono il tuo incubo ma sono anche in tua costante ammirazione per cui non odiarmi :)
Volevo chiederti, come mai mescoli sempre una farina mix pani con la glutafin?? Cosa succede se usi solo mix b??
Graaazie!

Felix ha detto...

Ciao Elvira :) no non ti uccido!
L'ho fatto... trovi una prova pubblicata qui: http://uncuoredifarinasenzaglutine.blogspot.com/2010/09/crackers-al-sesamo-senza-glutine.html
Non avevano la stessa friabilità, viravano di più verso il croccante deciso e l'impasto era meno elastico, inoltre sempre l'impasto tende ad essere più untuoso, mentre nell'altro modo rimane bello asciutto. Altrimenti non avrei cercato di migliorarli, io sono una gran rompina pignola ;)

Felix ha detto...

Ma tu dicevi solo il Mix B senza la Glutafin? Tiri fuori delle pietre rompidenti unte, dall'aspetto sempre crudo, soprattutto perché sono impasti senza lievito

roberta ha detto...

ma è un ottima alternativa alla brisè che secondo me resta sempre un po' troppo pesante! Mi viene anche voglia di usarla come base per pizza ... è osare troppo? Baci

Felix ha detto...

Secondo me puoi osare tranquillamente Roby :), resta davvero fragrante e non indurisce :)

Silvietta ha detto...

MANNAGGIA! Mi toccherà stampare anche questa ricetta e provarla!
Ma voi non avete una pila di fogli alta più o meno coe un bambino di 7 anni di fianco al letto? Io sì.......

No no, meno male che ci sei, nonostante le mie nozze d'argento con la celiachia sperimento sempre e comunque. E mia figlia che non lo è preferisce le mie cose.
CIAO!

La Gaia Celiaca ha detto...

devo provarla sta pasta matta. io ci farei pure lo strudel, che dite?

Felix ha detto...

Eh sì Gaia certo che ci puoi fare lo Strudel, se consideri che uno degli impasti classici per strudel (ce ne sono varianti con l'uovo) è proprio una pasta matta ;)

Cappera ha detto...

eh si...sono sicura che questo potrebbe diventare un super impasto multiuso...ieri ci faci anche la focaccia di Recco, ora metto le foto ;)

Marilena ha detto...

Questo impasto mi piace proprio, devo assolutamente provarlo!!!!!

La Gaia Celiaca ha detto...

si lo dicevo a ragion veduta, mia nonna (trentina) faceva sempre lo strudel con la pasta matta!

Felix ha detto...

Eh sì Gaia hai ragione! Me lo sono ricordato un attimo dopo avere inviato il messaggio che tua nonna era trentina e che quindi per forza usava la pasta matta per lo strudel... Mi consolo: ancora la mia memoria regge :)

fra ha detto...

ciao sono fra, come ti trovi con il tuo "amichetto" KitchenAid? sono indecisa tra questo e il kenwood... bel dilemma!

Gio ha detto...

la pasta matta ha un aspetto ottimo
furbetta la nipote... eh eh eh

Cappera ha detto...

@ Fra, il KitchenAid io lo trovo super ma non posso fare il confronto perchè non ho mai provato il Ken (anche se la Barbie ci si è sempre trovata bene) ihihihih!!! che cavolata!!!
@ Gio, la nipote è furba ma io metto sempre le mani avanti ;)

ragazze provate questa ricetta perchè merita davvero

grazie a tutti e buona serata

Anna Lisa ha detto...

La devo assolutamente provare. Una curiosità: si spezza sui bordi? Perché potresti avermi dato un'idea per una cosetta che ho in mente :)
Fammi sapere. Bacioni

Cappera ha detto...

no Anna Lisa non si spezza ;)

un bacione anche a te

Anna Lisa ha detto...

Grazie Manu! A presto (spero!)

Sonia ha detto...

cavoli che meraviglia!!! se mi spaccio per la tua nipotina anche non celiaca me la prepari? baci :-X

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...