sabato 11 febbraio 2012

Pane con Farina di Castagne

Finalmente l'ho trovata la ricetta per far venire questo pane per come si deve!
Ed è una delizia! Ho tratto ispirazione da un piccolo libro sul pane con glutine che avevo dimenticato di possedere, si intitola "Facile come il pane" autrice Patrizia Roaldi, edizioni Red.
Dice l'autrice che questa ricetta gliel'ha raccontata un'anziana signora maremmana.
Io ovviamente ho cambiato le farine, ho aggiustato il tiro sulla biga, sulla quantità di lievito e di farina, ma diciamo che lo scheletro della ricetta è quello originale, anzi metto tra parentesi le dosi della ricetta con glutine, chissà che qualche "glutinoso" ci voglia provare.

Per una pagnotta di 750 g di peso...

©Pane con Farina di Castagne©
Le dosi tra parentesi sono della ricetta originale con glutine

Per la biga
100 g di mix di farine dietoterapeutiche per pane (85 g di farina)
100 g di acqua tiepida (60 g di acqua)
1 g di lievito di birra (1 g di lievito)

mescolare tutto insieme con una forchetta e fate lievitare 12 ore

Per l'impasto
tutta la biga
150 g di farina di castagne come da prontuario Aic (300 g di farina di castagne)
250 g di mix di farine dietoterapeutiche per pane (250 g di farina)
15 g di lievito di birra (20 g di lievito)
5 g di zucchero
320 g di acqua
20 g di olio
10 g di sale

Mettete la biga dentro la ciotola dell'impastatrice, unite l'acqua, lo zucchero ed il lievito di birra. Sciogliete il tutto.
Poi con la macchina in funzione aggiungete le farine e solo alla fine l'olio ed il sale.
Fate lievitare in luogo tiepido (ideale il forno leggermente intiepidito e spento) fino a che non lo vedete raddoppiato. A me ci sono volute due ore, ma considerate che l'ho fatto con le temperature sotto zero...
Spolverate molto bene il piano di lavoro con il Mix it DS, scaravoltateci sopra l'impasto molto delicatamente, rigiratelo ma non rilavoratelo a mano e posatelo su un foglio di carta da forno. Arrotondate un po' la forma con una spatolina e fatelo riposare circa 25 minuti, il tempo che si scaldi il forno.
Cuocete 10 minuti a 240° e 40 minuti a 200° e non fate come me che me lo sono dimenticato in forno altri 15 minuti...

Ottimo! Un profumo che si sprigiona per casa straordinario (come di caldarroste), si accompagna con salumi, un buon lardo morbido e dolce e formaggi freschi e cremosi: robiola, ricotta, crescenza, etc...

"Con questa ricetta partecipo al contest "The Foodbook - il libro è servito" di Polvere di Peperoncino in collaborazione con Bibliotheca Culinaria"

14 commenti:

Alessandra ha detto...

Dev'essere profumatissimo davvero! Mi sono portata dietro un po' di farina di castgne, ma non abbastanza per poterci fare anche il pane (devo fare prima frittelle, ciacci e castagnaccio - una volta per uno) e quindi mi sa che me la finiro' tutta, ma quando torno in Italia ci faro' un pensierino.

Ciao e buon fine settimana
Alessandra

Marjlou ha detto...

amo il pane di castagne, l'ho assaggiato a Lucca e me ne sono innamorata, e questa ricetta me la segno subito!!!
tra l'altro sarebbe perfetta per partecipare al mio contest. io ti lascio il link al regolamento così ci pensi:
http://www.polveredipeperoncino.com/2012/02/il-mio-primo-contest-foodbook-il-libro.html

fantasie ha detto...

ancora sono timorosa nel provare a fare la biga, ma questo pane mi ispira da morire! Mi Sto arrivando! Che mi hai convinta!

ann@... ha detto...

Olga.. bellissima questa ricetta, lo proverò ^^ grazie

Mercoledì ha detto...

Nonostante le castagne non le apprezzi granche, questa pagnottona ha proprio un aspetto invitante! :P

T'invito a partecipare al mio contest

http://buhbuhbutter.blogspot.com/2012/02/meglio-tardi-che-maihappy-1-birthday.html

T'aspetto! =)

Felix ha detto...

Buongiorno ragazze :) Il pane si mantiene anche piuttosto bene nei giorni seguenti, ho fatto la prova a non congelarlo e rimane proprio buono!
Arrivo Marilou, grazie per l'invito e partecipo molto volentieri :)

Un buon fine settimana anche a Voi!

Gio ha detto...

non ti smentisci...spettacolare la pagnotta di pane!
buon we

Marjlou ha detto...

Inserita nell'elenco dei partecipanti!! allora in bocca al lupo! :D

Mariabianca ha detto...

La crosta di questo pane è meravigliosa...mi piacerebbe saperla fare così!!!!
Un caro saluto.

Tinny ha detto...

Io, ovviamente, non l'ho fatto bene così, ma, pochi giorni fa, ho provato anch'io ad usare la farina di castagne con la Brot Mix...son rimasta soddisfatta, molto. Credo di postarlo dom prox.
Un abbraccio, sempre brava.

ritamini76 ha detto...

Deve essere buonissimo questo pane con la farina di castagne, peccato che io l'abbia finita. Mi toccherà tornare a comprarla!! ;-)

Elvira Coot ha detto...

Su questo mi ci fiondo appena torno da Parigi!!
Spettacolare come sempre!

manuela assisi ha detto...

Questo pane è fantastico, davvero bello a vedersi, e sicuramente ottimo da mangiare!!!!!! Non vedo l' ora di provarlo!!!! Sei sempre mitica!!!!!

feelfreeglutenfree ha detto...

Fantasticoooooo, in questo periodo mi sto dopando di farina di castagne. Lo proverò al più presto! Grazie

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...