domenica 15 gennaio 2012

Rifatte Senza Glutine... Pumpkin Pie

E questa volta abbiamo rifatto la Pumpkin Pie di Jè che trovate qui e se per caso ci fosse qualcuno fra Voi che non l'ha fatta perché ha dubitato della zucca dolce, peccato... perché io mi sono leccata le dita!!!
Si tratta di un dolce tradizionale USA che viene preparato per Natale e per il Ringraziamento, se siete curiosi trovate tante notizie su Wiki
Tra l'altro Jè l'ha realizzata nel modo più fedele e tradizionale con una base di brisè (una frolla senza uova)...
Al solito vi rimando al suo blog per la ricetta completa io inserisco qui solo le mie aggiunte e modifiche


ho dimezzato tutte le dosi e stavolta fatto la brisè così (a me piace sperimentare le misture di farine lo sapete) che è venuta ottima:


Mescolate tutto velocemente e fate una palla (si lavora che è una meraviglia) e se la volete più fine al palato e non carica e pesante, "giratela" come si fa per sfoglia (senza incorporare nulla si intende) 3 - 4 girate di seguito (facile facile): i giri sono spiegati QUI, poi stendetela, non sottile mi raccomando perché deve reggere il ripieno che risulta piuttosto fluido. Io l'ho tirata troppo perché non avevo una teglia più piccola di quella usata, ma con le dosi dimezzate ci vuole una teglietta di max 20 cm di diametro con le sponde piuttosto alte.
E allora... stendete l'impasto posizionatelo nella tortiera e fatelo riposare in frigo 20 minuti già steso.
Nel frattempo scaldate molto bene il forno. Versateci dentro il ripieno alla zucca e cuocete come indica Jè.

Aggiunte al ripieno:
  • ho aggiunto 6 noci pestate al mortaio
  • ho unito 3 "prese" di Ciocaviar Venchi che è senza glutine



Deliziosa è! Forse anche merito della materia prima: una bella zucca (di quelle vere che produce lei nel suo meraviglioso orto) che la mia amica Claudia mi aveva portato prima di Natale proprio per realizzare questa Pumpkin Pie.

E noi invece ci rivediamo con le Rifatte il 15 febbraio con la ricetta dei Totani ripieni su letto di fagioli di Anna del Blog Ai fornelli con la celiachia.

22 commenti:

merendasinoira ha detto...

ooh... ma allora posso farcela! sai che credevo che fosse tutto un altro tipo di ricetta? forse perché un pie che avevo fatto secoli fa aveva pasta lievitata, ripieno e non ricordo più che diavoleria ed era ovviamente venuto un disastro!
Questa è mia! ^^ Buona domenica!

Tania ha detto...

mi incanto a leggere le tue spiegazioni.....grazie tesoro

Vale ha detto...

quoto tania

bellissimo post

grazie

ღ Djallen ღ ha detto...

Che dire?! Smack!!! Bellissima, grazie Olga, una esecuzione e un racconto che ti incolla allo schermo! grazie Jé

Anna ha detto...

Ciocaviar? Che cos'è? Cioccolato?
Anch'io quando la rifarò metterò un po' di zucchero nella brisé, a casa mia è piaciuta molto ma hanno detto tutti che l'avrebbero preferita più dolce. Comunque l'ho trovata buonissima, e la tua versione con le noci mi ispira enormemente. Sei sempre la migliore :)

Buona domenica :-*

anna ha detto...

Ripieno golosissimo il tuo!
Io ancora non so districarmi bene tra le materie prime, utilizzo solo quello che mi dà certezza di essere senza contaminazione. Per la cioccolata ancora non so dove mettere le mani.

La cucina della salute ha detto...

Bellissima...ma non ci sono dubbi Olghina, tu sei una maestra ! Che bel racconto...un bacio Roby !

spuntiespuntini senza glutine ha detto...

Noci e cioccolato!perfetta assolutamente!e se tu dici che con questo mix si stende che è un piacere...chiunque può superare gli ostacoli della brisè!

Sonia ha detto...

che bella l'idea delle noci e del cioccolato nell'impasto!! meravigliosa! bello anche il piattino ciccia :)) baciuzzi :XX

fantasie ha detto...

Penso che le varianti che avete fatto, tu a alcune altre, siano proprio la marcia in più che mancava alla mia!

Fabipasticcio ha detto...

Ormai sono come un vecchio disco, l'ho già detto zucca e cioccolato sono un matrimonio ben riuscito.
Ottima la sostituzione delle noci pecan con le noci, che di solito ho visto come decorazione e non nel ripieno, ma con un ripieno morbido morbido una nota croccante ci sta ♫
Bella questa sinfonia
Buona domenica

Sciabby ha detto...

Zucca e cioccolato....yummy yummy!!!!!!! Sei un genio e un'ispiratrice!!! Ma pecchè, pecchè non ci ho pensato??? :)

Claudia ha detto...

Beccata .. anche te golosa di cioccolato!
A quanto vedo ha fatto una bellissima "fine" quella zucchetta.
La prima foto mi sembra presa da un libro di ricette di una volta, quei ricettari della "nonna".
Sei Grande

Bacioni da me

Una cucina tutta per sè – Ricette senza glutine ha detto...

Io ho pensato tardi al cioccolato così... Ammetto di aver spalmato qualche fetta con un po' di nutella :P Mi piace anche l'idea delle noci, adesso la dlvrò rifare! Un bacio e buona domenica

Anna Lisa ha detto...

Dio che belle quelle macchie cioccolatose!!!
Proverò la Glutafin nella briseé perché impazzisco sempre :(

il cucchiaio magico ha detto...

che meraviglia, c'è da fiondarsi nel monitor, brava come sempre, baci.

mimangiolallergia ha detto...

Buona l'idea delle gocce di cioccolato, questa versione è ancora più goduriosa! Brava bravissima!

La Gaia Celiaca ha detto...

noci e cioccolato! ma questa è goduria allo stato puro... e si vede!

bellissima versione!

Elena ha detto...

Da te non si può far altro che ammirare e imparare. Pronta conil mio taccuino!!! Baci Olghina :))

Anonimo ha detto...

bellissima!
purtroppo il mio ragazzo non puo mangiare la glutafin per via del frumento, posso sostituirla con un altra farina?
Grazie

Felix ha detto...

Prova con una farina per pane senza glutine tipo MIx B, Nutrifree, Biaglut che non contengono amido di frumento deglutinato :)

rouleaux gaufres ha detto...

really very interesting blog, must visit it. I have got the information related to vacuum packaging machines and roules gaufres, which provides you recent information related to particular thing.

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...