lunedì 21 giugno 2010

Ventaglio con Pasta Brioche Senza Glutine


ho premiscelato 140 g di farmo, 60 g di Pandea, 50 g di agluten (miscela che uso sempre quando voglio fare i panini morbidi al latte e simili)
Ricetta da me inserita su Cucinainsimpatia il 26 aprile 2009


per il lievitino
75 g di farine senza glutine miscelate
70 g di acqua
19 g di lievito liquido o 15 g di lievito di birra in panetti

per l’impasto finale
175 g di farine miscelate
80 - 85 g di acqua (su questo mi soffermo un attimo. Ho ottenuto un panetto finale morbidissimo ed appiccicoso, siccome in questa preparazione l’impasto va steso, si può incontrare qualche difficoltà a maneggiarlo. Io mi sono aiutata con la farina e la carta da forno. Per evitare questo inconveniente diminuite l’acqua portandola tra i 65 - 70 g. Tuttavia se l’impasto volete usarlo semplicemente per fare il Pan Brioche - che non va steso e va lavorato poco - consiglio di usare gli 80 g dati. Se invece siete dotati di pazienza e volete provare, usate 80 g anche per il ventaglio  )
50 g di burro morbido
15 g di zucchero
5 g di sale
1 uovo

per il ripieno
parmigiano grattugiato
prosciutto cotto (come da prontuario AIC)
1 uovo per spennellare


Io per le varie lievitazioni ho usato la macchina del pane.
Ho impastato il lievitino e l’ho fatto lievitare 40 minuti con il programma breve di impasto della mia mdp, altrimenti fatelo lievitare in ciotola coperta in luogo tiepido sempre 40 - 45 minuti.

Unite (sempre nel cestello della macchina) tutti gli altri ingredienti dell’impasto finale, programmate impasta e lievita e fate lavorare la macchina.
Se volete farlo a mano: mescolate tutti gli ingredienti otterrete un impasto appiccicoso (va bene così) fatelo lievitare per 1 ora - 1 ora e mezza in luogo tiepido.
Prelevate l’impasto con le mani leggermente infarinate, lavoratelo un pochino a mano.
Stendetelo in forma di rettangolo su carta da forno infarinando poco il mattarello (evitate la tentazione di aggiungere farina  )
Cospargete di parmigiano tutto il rettangolo e poi disponete il prosciutto solo su due terzi dell’impasto.
Chiudete a pacchetto e praticate i tagli con una forbice infarinata leggermente, poi ruotate ogni pezzetto in modo da avere il ripieno in vista e incurvate poco tutto il rotolo così che sembri un ventaglio.

Pennellate il tutto con un uovo sbattuto e fate lievitare ancora 40 minuti in forno spento, solo con la lucina accesa.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 20 - 25 minuti, se dopo i primi 10 minuti la superficie si scurisce troppo coprite con un foglio d’alluminio (a me però non è successo)

la pasta brioche è di una sofficità straordinaria  se vi fidate vi dico che per noi (me e Andrea) è indistinguibile da quella glutinosa

Aggiungo qualche variante: versione mini cornetti salati: patè d'olive alcuni, pecorino e acciughina altri, ho usato la dose d'acqua di 65 g





5 commenti:

Sonia ha detto...

gioia, hai mai provato questa pasta con il lievito madre? lo devo usare in qualche maniera e pensavo di usarne 150gr. qui...che ne pensi?
baciuzzi e grazie :X

Paola ha detto...

Ma anche i cornetti sono stati fatti con la stessa dose? Grazie e poi volevo chiederti se hai mai fatto le chiacchiere..se si..potresti inviarmi la ricetta? Un abbraccio e complimenti:)

Felix ha detto...

Ciao Paola :) Sì sono stati fatti con la stessa dose
La ricetta delle chiacchiere la trovi qui:
http://uncuoredifarinasenzaglutine.blogspot.com/2011/01/chiacchiere-di-carnevale_19.html
e qui
http://www.uncuoredifarinasenzaglutine.blogspot.com/2011/01/chiacchiere-di-carnevale.html
Noi abbiamo usato le farine naturali con un pizzico di xantano, se non ce le hai puoi usare tranquillamente una farina senza glutine come la Biaglut sia quella da 1 kg che quella da 500 g

Francy Abbate ha detto...

ciao sono francesca e mi sto appassionando al tuo blog! finalmente grazie al tuo mix di farine sono riuscita a fare per mia figlia un pane strepitoso! volevo chiederti se al posto della farina agluten posso utilizzare altro

Felix ha detto...

Ciao Francy,
per questo tipo di impasto l'agluten ci vuole, altrimenti la resa sarà diversa.
Felice che tu sia riuscita a fare un pane di Vostro gradimento, grazie :)

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...