mercoledì 16 giugno 2010

Pizza e Focaccia 1 gr di Lievito Senza Glutine



che dire...è una pizza alta leggerissima (le lunghe lievitazioni,con poco lievito sono garanzia di leggerezza), non riempie lo stomaco...con il medesimo impasto si può ottenere un ottima schiacciata, le foto non rendono giustizia (piano, piano cercherò di perfezionare la tecnica)...qui è piaciuta a tutti indistintamente
questa ricetta l'ho inserita su Cucinainsimpatia il 02 aprile 2009

questo è l'interno della schiacciata



Ingredienti per la pasta:

• 350gr di MixB
• 150gr Farmo/Coop
• 100gr Agluten
• 550gr di acqua
• 1gr di lievito fresco
• 3 prese di sale
• un giro d'olio


Ingredienti per il condimento:

• Polpa di pomodori del mio orticello
• mozzarella frullata nel mixer
• origano
• sale
• olio


Procedimento:

• Ho miscelato le farine ed ho impastato brevemente con l'acqua ed il lievito aggiungendo poco dopo l'olio ed il sale
• Ho lavorato l'impasto circa 15 minuti con il mixer elettrico, l'ho coperto e messo in frigo per 8 ore circa
• Con una spatola ho dato 5/6 giri all'impasto ed ho rimesso in frigo per altre 8 ore
• Ho ripreso l'impasto stendendolo su una teglia unta d'olio aiutandomi con le mani anch'esse unte d'olio
• Ho fatto lievitare per 2 ore in forno tiepido
• Ho condito con pomodoro,origano,sale,olio ed ho infornato appoggiando la teglia sulla base del forno preriscaldato a 220°/230°
• Dopo 10 minuti circa ho aggiunto la mozzarella ed ho rimesso in forno a completare la cottura

Edit By Felix: aggiungo anche le mie foto di questa splendida focaccia:

Con il pomodoro...
bolla...

Condita in bianco...

E' leggerissima!!!

12 commenti:

Claudia ha detto...

In frigo ho proprio la mortadella... quella schiacciata aperta sembra la stia chiamando...

Complimenti per tutto

La Gaia Celiaca ha detto...

di questa ricetta non sai quanto ti invidio i pomodori dell'orticello!!!!

peraltro l'ho fatta anch'io, la pizza 1 g di lievito, e confermo che è squisita!

LAURA PINI ha detto...

Buongiorno, che bell'aspetto e sembra buonissima!

LAURA PINI ha detto...

Vorrei sapere se è possibile realizzarla bassa e croccante ...magari facendola lievitare meno stesa?
grazie

Felix ha detto...

Si Laura :)

LAURA PINI ha detto...

Grazie!

LAURA PINI ha detto...

Buonasera, con questa dose viene solo una teglia grande ,tipo la leccarda del forno?
grazie

LAURA PINI ha detto...

Buongiorno, ho impastato ieri sera e messo in frigo , stamattina dato un po' di giri e rimesso in frigo...ma quando lievita?? nel pomeriggio spero :-)...a che ora la tolgo dal frigo, volendola cuocere per le 19?grazie !!

Felix ha detto...

Ciao Laura :) calcola che deve lievitare 2 ore in teglia per cui la dovresti togliere ora!

LAURA PINI ha detto...

Buongiorno Olga, non sono riuscita a leggere la tua risposta ieri causa problemi di connessione...l'impasto era poco meno che raddoppiato, l'ho tolto dal frigo e lasciato un'oretta fuori, poi l'ho steso e lasciato altra oretta e poi cotto...pizza alta soffice, ma ero perplessa dalla lievitazione... doveva essere cosi'? e poi avrei dovuto suddividere l'impasto su due teglie invece che tutto nelle leccarda, magari veniva più bassa:-).Mi ci vorresti in tempo reale :-))

Felix ha detto...

Sì Laura, è così. In frigo più che lievitare, matura, cioè gli enzimi della farina predigeriscono il lievito per cui il prodotto viene molto leggero e digeribile. Di fatto la lievitazione si completa nelle ultime ora fuori dal frigo e poi in forno. L'altezza la decidi tu sulla base della teglia e di come la vuoi. Mi rendo conto che non sempre riesco a rispondere per tempo, ci vorrebbe davvero un tempo reale :) Ad ogni modo prendendoci un pochino la mano e dopo qualche prova, non avrai più bisogno di me ;) Grazie Laura :)

LAURA PINI ha detto...

Grazie del chiarimento! Gentilissima ;-) .In effetti la resa ,in termini di sapore, mi faceva pensare che la lievitazione andasse bene cosi'!

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...