sabato 12 giugno 2010

Pizza alta con lievito madre senza glutine



















600 g di Mix B
200 g di Farmo
200 g di Pandea
700 g di lievito madre senza glutine
700 ml di acqua tiepida
3 - 4 cucchiaini di sale
1 cucchiaio di malto di riso o di zucchero
6 cucchiai di olio

Ho lavorato l'impasto un po’ a mano ed un po’ con le fruste a spirale.
Ho sciolto il lievito nell’acqua tiepida, ho aggiunto il malto di riso.
Dopo qualche minuto ho unito anche le farine ed ho iniziato ad impastare con le fruste.
Poi ho unito il sale e l’olio ed ho continuato a mano, in questa fase l’impasto è un po’ appiccicoso.
Ho dato un altro colpetto con le fruste e ho messo a lievitare tutta la notte.
Stamattina ho preso l’impasto: con più di metà ho fatto una pagnotta (poi vi metto la foto anche di quella) e con il resto dell’impasto ho preparato questa pizza.
Ho lavorato bene l’impasto che è elastico e non appiccicoso.
L’ho steso con il mattarello e adagiato nella teglia tonda per pizza alta, con i buchini sotto che avevo preso al LIDL.
Ho spennellato d’olio, coperto con la pellicola e messo a lievitare un paio d’ore.
Ne frattempo ho preparato i pomodori (tolto la buccia e i semini a 3 pomodori medi e tagliato a cubetti).
Tagliato a cubetti il formaggio e qualche acciughina.
Ho acceso il forno alla massima temperatura, ho condito la pizza con le acciughine ed il pomodoro, un filo d’olio ed ho infornato per 20 minuti.
Poi ho aggiunto il formaggio e fatto cuocere altri 10 minuti.
Il bordo è venuto scuretto  ma non è bruciato… non vi dico quanto è buona!















Versione con i peperoni tagliati a striscioline sottili


















Ricetta da me inserita su Cis il 20 settembre 2008

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...